Puer – Tè e Leggende

Puer - Tè e Leggende

Secondo alcuni, i commercianti di tè della dinastia Tang (618-907 d.C.) iniziarono a confezionare il tè in torte perchè più facili da caricare e trasportare. I trasporti erano lenti e necessitavano giorni e giorni per raggiungere le destinazioni prestabilite.

Queste destinazioni spaziavano dal Tibet, all’India fino a Pechino. Durante il lungo viaggio e con il clima in continuo mutamento accadde qualcosa: il tè cominciò a cambiare. Si narra quindi che il processo di fermentazione tipico del tè puer sia avvenuto durante il trasporto.

Questo ha fatto cambiare il colore del tè da verde a rosso scuro e il sapore è diventato più ricco e complesso.

Il tè è stato chiamato Pu-erh, nome della città che si trova nel centro dello Yunnan.

In realtà il tè non proveniva da questo villaggio, ma era un grosso centro commerciale per i produttori di tè raccolti.

Ogni anno o anniversario, il tè può essere gustato ancora una volta perché continuerà a migliorare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *